UN SOGNO CHE NON DEVE MORIRE

Loro Giuditta e Nicola, due atleti  della squadra di Basket di Hbari2003 con sede a  Bari, un'associazione sportiva composta da due realtà: una squadra di basket in carrozzina , che disputa il campionato nazionale di Serie B, formata da ragazzi e ragazze che hanno subito una lesione midollare a seguito di incidenti, amputazioni o malattie genetiche alla nascita, e da un gruppo di circa 50 ragazzi con varie disabilità intellettive come autismo, sindrome di down e altre patologie psichiatriche,  che trovano l'unica risposta e possibilità di frequentare amici e svolgere attività fisica nelle attività che si svolgevano una volta la settimana  fino a Febbraio 2020.

Purtoppo, a causa del Covid, questa attività si sono dovute fermare, con conseguenze davvero gravi per tutti questi ragazzi.

Da qualche giorno, Hbari2003 ha avuto il permesso di riprendere le attività secondo le restrizioni dovute all'emergenza Covid, anche se ora ci si trova a combattere un grande nemico: la mancanza di fondi.

A causa della crisi economica,  infatti,  alcuni tra gli sponsor principali sono venuti a mancare e questo ha portato irrimediabilmente un danno grandissimo alle attività:

SE NON RIUSCIAMO A TROVARE I FONDI NECESSARI PER AFFRONTARE LE ALTE SPESE CHE INCOMBONO SULLA SQUADRA , IL SOGNO DI QUESTI RAGAZZI MORIRA' E L'ASSOCIAZIONE CHIUDERA' PER SEMPRE.

Per molti ragazzi , infatti, questi momenti sono gli unici in cui possono divertirsi, creare amicizie, impiegare il tempo e distrarsi dalla monotonia, e per le famiglie e i genitori questi momenti rappresentano le sole risposte e attività che i loro ragazzi speciali possono svolgere e frequentare, sentendosi accettati e integrati.

Ma spese di gestione, affitto di attrezzature, palazzetto e compenso agli operatori specializzati in sport per disabili sono costi fissi dai quali Hbari 2003 non può sottrarsi.

Al momento, seppur con enorme dispiacere, abbiamo dovuto rimandare l'avvio delle attività, oltre che non poter accettare altri atleti nella nostra squadra: il rapporto operatore atleta infatti, è strettamente personale, ma gli operatori specializzati vanno pagati, e non non siamo in grado di affrontare questa spesa.

L' associazione Hbari2003 è anche impegnata su altri fronti sociali, come la promozione dello sport come rieducazione funzionale per i ragazzi paraplegici a seguito incidenti stradali, ottenendo anche diversi riconoscimenti in ambito sportivo.
La squadra di basket in carrozzina, infatti, nel 2019 è stata scelta dalla trasmissione "Cucine da Incubo" come esempio di vita e resilienza nelle difficoltà, e la nostra puntata ancora tutt'ora è quella con il più alto numero di repliche mandate in onda, proprio per il messaggio di positività che riusciamo a condividere.

Potete conoscere le nostre realtà sulla nostra pagina Facebook 
Hbari2003 e Volare più in alto  https://www.facebook.com/Hbari2003/ 

Vi chiediamo di aiutarci a non spegnere il sogno di questi ragazzi e delle loro famiglie e sopratutto vi chiediamo di sostenerci per darci la possibilità di continuare a dare risposte ad un numero sempre maggiore famiglie , perchè la gioia condivisa si moltiplica, e vi assicuro che i sorrisi e gli abbracci che ricevo da parte di questi ragazzi , la luce che brilla nei loro occhi, il vederli contenti e soddisfatti ci ripaga di ogni fatica.

Aiutateci ad aiutare.

Con profonda gratitudine
Gianni Romito

Donations

Organizer

Franca Borin 
Organizer
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more