Usa questi modelli di email per la raccolta fondi e realizza il tuo obiettivo

Jenna Davis
|10 min read

Strategia per la raccolta fondi

In generale, chiedere aiuto dimostra coraggio ma anche vulnerabilità. Chiedere un aiuto economico è ancora più impegnativo. Per fortuna un buon modello di email per la raccolta fondi neutralizza la paura che incute la pagina bianca e ti dà uno schema per comporre un’email che incoraggerà gli altri a donare.

Se hai dei dubbi su come chiedere donazioni, abbiamo messo insieme un elenco di modelli di email per raccogliere fondi corredato da migliori prassi che ti aiuteranno a raggiungere l’obiettivo della raccolta più in fretta.

Crea una raccolta fondi

Migliori prassi per le email di raccolta fondi

L’email resta uno degli strumenti più efficaci per far conoscere la tua campagna e la tua causa. Ma anche i professionisti più esperti della raccolta fondi a volte hanno difficoltà a scrivere una lettera di raccolta fondi convincente. Ecco le migliori prassi utili per comporre messaggi efficaci che incoraggeranno gli altri a donare.

Scegli un oggetto valido

Dall’oggetto delle email di raccolta fondi il lettore non trae solo la prima impressione, ma in molti casi l’oggetto è anche la prima e l’ultima chance del mittente per invogliare il destinatario ad aprire il messaggio. Hubspot ha scoperto che il 35 % dei destinatari delle email le apre esclusivamente sulla base dell’oggetto. Segui questi consigli per attirare l’attenzione di chi legge:

  • Scegli un oggetto breve ma incisivo. L’ideale sarebbe mantenersi sotto i 65 caratteri. Gli oggetti più lunghi vengono abbreviati sui dispositivi più piccoli.
  • Stimola l’interesse del destinatario per invogliarlo a saperne di più, ma evita che la tua email sembri spam. Non usare il maiuscolo e non eccedere con la punteggiatura.
  • Trasmetti una certa urgenza che ispiri i donatori a contribuire.

Personalizza i messaggi

Sarebbe bello se esistesse un unico modello di email di raccolta fondi che servisse a ogni scopo, tuttavia è meglio comporre i messaggi su misura di ogni singolo destinatario per evitare di comunicare freddezza o scarsa autenticità. Cerca di suddividere l’elenco dei destinatari delle email per demografia, possibile contributo e altri fattori pertinenti. Secondo MailChimp vedrai un aumento del tasso di apertura delle email del 14,3 %. Se hai poco tempo, aggiungi il nome del destinatario al saluto: basta questo per dimostrare a chi legge che ci tieni.

Sii breve

La concisione è il segreto di un’email di raccolta fondi efficace. Se scrivi troppo, chi legge perderà interesse e non arriverà in fondo. Anche una formattazione piacevole e ordinata gioca un ruolo importante nella leggibilità di un’email.

Suggerimenti da non dimenticare:

  • Suddividi il testo in paragrafi per evitare di inondare di informazioni i potenziali donatori.
  • Scrivi al massimo quattro paragrafi.
  • Usa sottotitoli e grassetto per agevolare la lettura.
  • Correda il messaggio di foto di buona qualità per aiutare a creare un legame tra la tua causa e chi legge.

Chiarisci l’obiettivo

A cosa serviranno le donazioni? In che modo i fondi cambieranno la tua vita o miglioreranno quella del beneficiario? I lettori vorranno sapere subito il motivo della raccolta fondi e il modo esatto in cui il denaro verrà usato, perciò inserisci la risposta a queste domande nelle prime righe dell’email.

Se possibile spiega a che cosa contribuirebbe una donazione da 5, 25 e 100 $. Alcuni forse provano imbarazzo a donare una piccola somma, perciò è fondamentale sottolineare che, a prescindere dall’importo, tutte le donazioni sono ben accette e ti aiuteranno a raggiungere l’obiettivo.

Aggiungi contenuti grafici 

Una foto o un video di buona qualità contribuisce ad alleggerire visivamente il testo e ad attirare subito l’attenzione di chi legge, perciò è sicuramente utile inserire almeno un’immagine nelle tue email di contatto. Evita di usare foto sgranate, loghi o immagini non pertinenti alla tua causa. Contenuti di questo tipo potrebbero scoraggiare le donazioni di chi legge.

Chiedi ad amici e familiari di sostenere la tua causa

Nel crowdfunding, gli amici e la famiglia sono i sostenitori più convinti. Cura bene il messaggio rivolto a loro. Un modello di email può risultare impersonale a chi ti conosce bene, perciò è molto importante personalizzare questi messaggi.

Altre cose da tenere a mente:

  • A differenza di quelle rivolte alla stampa, nelle email rivolte ad amici, familiari e altri membri della comunità, per stimolare il contributo, dovresti far leva sulle emozioni.
  • Non avere paura di aggiungere un tocco personale e lasciar trasparire il tuo carattere. Così chi legge percepirà più distintamente il legame con te e la tua causa.
  • Nelle email destinate ad amici e familiari, potresti aggiungere qualche foto personale in più.

Di seguito trovi un esempio di email che puoi adattare e inviare alle persone a te più vicine.


Modello di email: Richiesta di donazione ad amici e familiari

Oggetto [breve e convincente, evita il MAIUSCOLO e i punti esclamativi]:

Caro/Cara [inserisci nome],

forse hai sentito che sto raccogliendo fondi per [inserisci il motivo della raccolta]. Questa causa mi sta molto a cuore perché [aggiungi una motivazione personale che faccia appello alle emozioni di chi legge].

Il sostegno che ho già ricevuto mi fa ben sperare, ma ho ancora bisogno di aiuto per raggiungere l’obiettivo della mia raccolta fondi di [inserisci l’importo e la valuta].

Ti andrebbe di contribuire alla mia campagna? Il tuo aiuto conta molto per me, a prescindere dall’importo.

Per donare ti basta cliccare sul link alla mia campagna, qui di seguito:

[inserisci link alla campagna]

Mi saresti di ulteriore aiuto se potessi condividere il link alla campagna sui social media. Più persone ne sono a conoscenza, meno tempo servirà per raggiungere l’obiettivo della mia raccolta fondi.

Mi piacerebbe parlarti di persona di questa campagna, quindi ti invito a contattarmi.

Con affetto/Cordialmente,

[il tuo nome]


Modello di email: Richiesta di donazione urgente ad amici e familiari

Oggetto: Mancano [specifica quanti] giorni per raggiungere l’obiettivo della mia raccolta fondi

Caro/Cara [inserisci nome],

la mia raccolta fondi per [inserisci la causa della raccolta] terminerà tra [numero] giorni.

Se solo [inserisci numero] persone donassero [inserisci importo e valuta] per la mia campagna, [riuscirei a raggiungere l’obiettivo della raccolta fondi/fare un grosso passo avanti verso l’obiettivo della raccolta fondi]. Mi daresti una mano?

Per donare basta cliccare sul link alla mia campagna, qui di seguito:

[inserisci link alla campagna]

Mi saresti di ulteriore aiuto se potessi condividere il link alla campagna con le persone che conosci. Più persone ne sono a conoscenza, meglio è!

Ti ringrazio per il tuo sostegno. Senza di te, non riuscirei a raggiungere [obiettivo della raccolta fondi].

Con affetto/Cordialmente,

[il tuo nome]

[i tuoi contatti]


Convinci i media locali a parlare della tua campagna

Pochi altri strumenti possono aiutarti a diffondere la tua causa quanto farne parlare ai media. Per convincere i media locali a parlare della tua campagna, dovrai inviare un’email di presentazione ai giornalisti.

Le probabilità che i giornalisti parlino della tua campagna aumentano se darai loro tutte le informazioni necessarie subito e tramite una breve e accattivante email. Evita di riciclare la descrizione della tua campagna come presentazione, poiché la descrizione è un testo rivolto a potenziali donatori, non alla stampa.

Nel comporre la presentazione, chiediti:

  • Qual è il punto della campagna? È correlata a tendenze giornalistiche o notizie recenti? Ha a che fare con l’attualità?
  • Perché dovrebbe interessare altri membri della comunità? Che differenza farebbe alla comunità nel suo insieme?

Modello di email: Presentazione alla stampa locale

Oggetto [breve e convincente, evita il MAIUSCOLO e i punti esclamativi]:

Salve [inserisci nome],

di recente ho letto il suo contributo riguardo [titolo dell’articolo/inchiesta] e vorrei condividere la mia storia con lei: [inserisci il link alla campagna]

[Scrivi due o tre frasi sulla campagna. In questo paragrafo dovresti includere una semplice panoramica che spieghi perché hai creato la campagna e qual è la sua importanza. Dovresti anche chiarire che legame avete tu o il beneficiario della campagna con la comunità locale].

Finora grazie alla comunità abbiamo raggiunto [inserisci importo] per [menziona di nuovo la causa].

Grazie per aver letto la mia storia. Mi farebbe piacere se potessi condividere altre informazioni con lei.

Cordiali saluti,

[il tuo nome]

[i tuoi contatti]


Contatta le imprese locali

Se hai già chiesto il supporto di amici e familiari, puoi anche rivolgerti alle imprese locali per dare ancora più slancio alla tua raccolta fondi.

Mentre componi il messaggio, ricorda quanto segue:

  • Rivolgiti alle aziende note per la generosità e il loro sostegno alla comunità.
  • Contatta aziende e organizzazioni in linea con la tua causa. Per esempio, se raccogli fondi per compensare le spese per le sedute di chemioterapia, è una buona idea inviare un messaggio alle organizzazioni locali che notoriamente supportano i pazienti malati di cancro o attive nella ricerca sul cancro.
  • Quando le contatti, indica alle aziende altri modi per aiutarti qualora non potessero dare un contributo economico. Potrebbero offrirsi di mettere a disposizione i propri locali per ospitare un evento di raccolta fondi o donare degli oggetti da mettere all’asta.

Di seguito trovi un esempio di lettera per richiedere una donazione a un’azienda da cui prendere spunto.


Modello di email: Richieste di donazioni alle imprese locali

Oggetto [breve e convincente, evita il MAIUSCOLO e i punti esclamativi]:

Salve [inserisci nome],

sto conducendo una raccolta fondi per [inserisci il motivo della raccolta fondi] e mi sarebbe molto utile il contributo di imprese locali come la sua. [Riassumi il motivo della richiesta in non più di tre frasi per dare le informazioni essenziali e parla della comunità locale].

Finora grazie alla comunità abbiamo raggiunto [inserisci importo] rispetto all’obiettivo della mia campagna, ma c’è ancora molta strada da fare. Ed ecco che potrebbe entrare in gioco la sua azienda.

Le interesserebbe unirsi a me in questo percorso di raccolta fondi e contribuire alla mia causa? Il suo gesto, grande o piccolo che sia, farà comunque la differenza.

Per donare basta cliccare sul link alla mia campagna, qui di seguito:

[inserisci link alla campagna]

Mi piacerebbe poterle parlare ancora della mia raccolta fondi, pertanto non esiti a ricontattarmi.

Cordiali saluti,

[il tuo nome]

[i tuoi contatti]


Approfitta del fermento attorno al Giving Tuesday

Il giorno del Giving Tuesday milioni di persone in tutto il mondo fanno donazioni per le cause più importanti. Perciò questa festività non riconosciuta è un’ottima opportunità per trovare sostenitori per la propria campagna. Uno degli strumenti migliori per programmare una campagna efficace in occasione del Giving Tuesday è inviare messaggi alla propria rete.

Un’email ben scritta ne sottolinea l’urgenza e può incoraggiare chi legge a donare per la tua causa. Ricorda di aggiungere l’hashtag della tua campagna nei tuoi messaggi. Per aumentare l’esposizione della campagna, potresti persino organizzare un evento di raccolta fondi in occasione del Giving Tuesday. Per trovare l’ispirazione, leggi il nostro articolo di blog Le dieci idee migliori per gli eventi di raccolta fondi.

Il nostro modello di email per il Giving Tuesday ti aiuta a creare un messaggio specifico per questa ricorrenza.


Modello di email: Richieste di donazioni per il Giving Tuesday

Oggetto: Festeggia il Giving Tuesday donando alla mia causa

Caro/Cara [inserisci nome],

buon #GivingTuesday! Sto raccogliendo fondi per [inserisci il titolo della tua campagna] e, in questo giorno speciale, chiedo il tuo aiuto per raggiungere il mio obiettivo.

Punto a raccogliere in tutto [inserisci importo] $ entro oggi. Se ci riuscirò potrò [inserisci in che modo userai i fondi, p.e.: “ad acquistare 100 kit di cura per le donne senzatetto”]. Il tempo vola e manca poco per realizzare questo obiettivo.

Clicca sul link alla mia campagna qui di seguito per saperne di più sulla mia causa e fare una donazione.

[inserisci link alla campagna]

Se potessi anche condividere il link alla campagna con i tuoi contatti sui social media, sarebbe utile a far conoscere la mia causa.

Ti ringrazio per il tuo sostegno!

Cordiali saluti,

[il tuo nome]

[i tuoi contatti]


Inizia a raccogliere più fondi con email ben strutturate

A prescindere dal destinatario (stampa, amici o familiari), un’email ordinata e ben scritta ti aiuterà a raggiungere potenziali donatori e a incoraggiarli a contribuire. Dopo aver raggiunto l’obiettivo della tua raccolta fondi, mostrati riconoscente verso i tuoi sostenitori e scrivi una lettera di ringraziamento. E, se non l’hai già fatto, dai un’occhiata allo strumento di raccolta fondi gratuita GoFundMe e registrati per creare subito una campagna.

Crea una raccolta fondi gratuita

Jenna Davis

About Jenna Davis

I have a passion for storytelling and love creating a variety of content for a wide range of audiences. Once, I frolicked on the beach with about 30 miniature horses. I bring it up every chance I get.

Siamo i migliori nel settore della raccolta fondi online

security dashboard level handout mobile contact chart bar 33 customer support world 2
Garanzia di protezione del donatore

GoFundMe ha una garanzia per la raccolta fondi.

Impostazione semplice

Puoi personalizzare e condificere la tua campagna GoFundMe in pochi minuti.

Tariffa dello 0% per il servizio

Non ha tariffe di servizio per la piattaforma, quindi puoi tenere quasi tutto il denaro che raccogli.

App mobile

L'app di GoFundMe rende semplice la creazione e la gestione delle campagne.

Condivisione sui Social

I social media sono uno strumento importante per far conoscere la tua campagna e ottenere più aiuti.

Consulenza di esperti 24/7.

I nostri rappresentanti del team Customer Happiness rispondono a tutte le tue domande, giorno e notte.